CONDIVIDI

1

Proprio così: per la prima volta la spesa pubblicitaria online supera quella alla TV. E’ l’Inghilterra a segnare questo primato, frutto di un incremento del 4.6% della spesa su internet che raggiunge così quota 23.5% del mercato totale degli investimenti in pubblicità, ma soprattutto per via di un calo (o di un crollo sarebbe meglio dire) pari al 17% della spesa pubblicitaria sul mezzo televisivo che raggiunge così quota 21.9% piazzandosi al secondo posto.

E’ doveroso però segnalare che l’emittente inglese BBC, una delle emittenti principali del Regno, è totalmente prima da annunci commerciali.

2 COMMENTI

Rispondi