Recensione di New Super Mario Bros per Nintendo Wii

new super mario bros wii 450x281 Recensione di New Super Mario Bros per Nintendo Wii

Di rencente sto guardando la mia Wii con un occhio iper-critico, frutto del fatto che da quando è sul mercato i suoi titoli vantano una presenza di gioco online pari a quella di un Sega Master System: vale a dire nulla, o quasi.

Ricordo ancor oggi con il sorriso sulle labbra la bellissima esperienza avuta nel giocare a Mario Galaxy, mentre in questi giorni mi sto cimentando insieme a mia moglie in questo nuovo gioco che è New Super Mario Bros, ovviamente per Nintendo Wii, il quale sta abbattendo ogni record d’incassi.

Posso capire che cambia totalmente l’ottica con la quale è stato sviluppato il gioco e non li si vuole mettere sullo stesso piano: Mario Galaxy rappresentava un modo totalmente nuovo nonchè innovativo di vivere le avventure dell’idraulico tutto salti e piroette, ma il New Super Mario Bros è decisamente un ritorno al passato piuttosto che un passo avanti.

La differenza è che qui si coopera…o più verosimilmente ci si coostacola anche senza volerlo. Si perchè se mentre nel classico Super Mario si faceva affidamento unicamente sulla propria incapacità di portare a termine il livello, ora la difficoltà raddoppia in quanto il fatto di giocare in 2 non fa altro che elevare (e di molto) il grado di difficoltà dei livelli. Non oso immaginare cosa accadrebbe se si volesse giocare in 4.

Il mio consiglio è quello di comprare il gioco e vivere l’avventura in single player o al massimo con la propria metà per non mangiare troppo nervoso. Non sperare di portarla avanti invitando amici e parenti, per quello limitati al comparto multiplayer il quale regala grosse risate ma soprattutto evita di veder svanire tutti i tuoi bonus conquistati con duro lavoro.

Author: Paolo Colombo

Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli che circondano il mondo hi-tech ed i servizi che internet offre. Ha una bellissima moglie, un figlio adorabile ed un secondo in cantiere, passa le nottate scrivendo articoli e giocando con i membri del clan EraseR che conosce da ben 15 anni.

Share This Post On

3 Commenti

  1. Noooo… Paolo che mi sputa su uno dei suoi beniamini… povero idraulico.

  2. no vabbè non ci spunto, però se giochi con gente poco pratica fai veramente fatica a finire un livello.

  3. Bè il ritorno al passato cmq è qualcosa ci voluto esplicitamente dal team di sviluppo del gioco e dallo stesso Myamoto. Per non cambiare quello che è Super Mario Bros. un gioco i 2d a scorrimento e sempre resterà così ma le migliorie ci sono sempre e lo rendono sempre piacevole. Galaxy è tutta un’altra storia.. imparagonabili perchè di due stili diversi.. tutto qui.