CONDIVIDI

samsung gear 360 mwc 2016 (5)

Fino ad oggi i video a 360° sono stati realizzati quasi esclusivamente in ambito professionale dato che non esisteva o quasi una video camera adatta all’utilizzo di tutti i giorni, ma Samsung ha svelato Gear 360, e le cose potrebbero cambiare.

L’unico o quasi unico esempio di video camera adatta a tutti in grado di registrare video a 360° è il modello Theta di Ricoh, il quale però fornisce una qualità delle immagini abbastanza scadenti rispetto a quanto siamo abituati ed è forse il motivo che più di tutti non ha mai fatto decollare questo prodotto. Samsung però con Gear 360 potrebbe dare una svolta a questo mercato in quanto è un dispositivo molto semplice nell’utilizzo (un po’ come Theta S) ma è equipaggiato di due ottiche CMOS fisheye da 15 megapixel con apertura focale F/2.0 ed ognuna di esse ha un angolo di registrazione di 180°. Le immagini interpolate dal software restituiscono così foto da 30 megapixel con risoluzione 7776×3888 o video a 30 fps con risoluzione 3840×1920 memorizzati in formato MP4 (H.265) sulla micro SD.

samsung gear 360 mwc 2016 (3)

Oltre a questo integra un piccolo display 0.5″ PMOLED con risoluzione 72×32 pixel ed una batteria removibile da 1320 mAh. La sua certificazione contro acqua e polvere è IP53 e pesa 153 grammi.

I video registrati possono essere visualizzati utilizzando il Gear VR oppure semplicemente condivisi su YouTube, Facebook e social vari.

A livello di connettività non manca nulla: abbiamo infatti Wi-Fi a/b/g/n/ac dual band, supporto a Wi-Fi Direct, Bluetooth 4.1, micro USB 2.0 e addirittura chip NFC. Come sensori invece ci sono accelerometro e giroscopio. Inclusa nella confezione c’è un treppiede abbastanza compatto che può però essere utilizzato anche come impugnatura ed è facilmente sostituibile con un’altro qualsiasi.

samsung gear 360 mwc 2016 (4)

Tra le modalità di scatto e registrazione troviamo TimeLapse e Looping video ed è possibile decidere se registrare utilizzando una sola ottica ottenendo quindi video a 180° oppure entrambe per l’effetto a 360°, inoltre sarà possibile regolare la nitidezza, il bilanciamento del bianco ed i valori Ev, ISO non chè l’attivazione o meno dell’HDR.

Sarà disponibile a partire dal secondo trimestre 2016, ad un prezzo però ancora da ufficializzare.

Video realizzati con Samsung Gear 360

samsung gear 360 mwc 2016 (2)

samsung gear 360 mwc 2016 (1)

Rispondi