CONDIVIDI

Wiko_FEVER_black-grey_compo-3Qualche giorno fa sono stato ad una presentazione durante la quale ho avuto modo di interfacciarmi con alcuni smartphone Wiko, una società francese che commercializza smartphone con un target price abbastanza contenuto.

Update: puoi vedere la recensione di Wiko Fever a questa pagina.

Non me ne vogliano i francesi, ma sebbene Wiko sia da diverso tempo una realtà nel mercato degli smartphone con sistema operativo Android non l’avevo mai presa seriamente in considerazione se non fosse che poi ti ci ritrovi davanti, ci giochi un attimo e scopri che oltre ad avere una buona fluidità il modello Fever risplende al buio!

Fever è uno dei prodotti di punta di Wiko ed è stato presentato nel corso dell’ultima Mobile World Congress nella versione Special Edition che ne raddoppia la memoria interna a 32 GB; ha un processore Octa-core da 1.3 GHz, 3 GB di RAM ed una batteria da 2900 mAh mentre il display è da 5.2″ Full HD con vetro Gorilla Glass resistente ai graffi.

La fotocamera è da 13 megapixel con autofocus mentre quella anteriore è da 5 megapixel con selfie flash che permette una maggior illuminazione quando questa viene a mancare.

Ma la particolarità di Wiko Fever, che nessun altro smartphone ha, è il suo design fosforescente: una parte del suo profilo assorbe la luce diurna per poi illuminarsi quando ci si trova al buio con un effetto tenue ma decisamente gradevole.

Infine è anche dual sim.

Nel video a seguire ne vedete una piccola dimostrazione.

Rispondi