CONDIVIDI

disabilitare-aggiornamenti-windows-10Tra pochi giorni Windows 10 terminerà di essere un aggiornamento gratuito e molte persone correranno ad installarlo, ma come è possibile gestire al meglio gli aggiornamenti di Windows 10 una volta installato? Scopriamolo in questa guida.

Se da un lato Windows 10 si sta dimostrano un sistema operativo stabile e affidabile, dall’altro prevede una politica degli aggiornamenti automatici del tutto criticabile che innanzitutto non da la possibilità all’utente di NON aggiornare ma solo di scaricare in automatico o pianificare il riavvio; una soluzione inaccettabile anche in virtù del fatto che gli update non guardano in faccia nessuno: qualsiasi cosa tu stia facendo lui si aggiorna quando vuole, anche se stai giocando online o facendo qualcosa che necessita tutta la banda internet disponibile per la tua connessione.

Come è possibile fare quindi per assumere il controllo di una piaga simile? Voglio decidere io quando effettuare gli aggiornamenti!

La cosa curiosa è che in Windows 10 Pro è disponibile una funzione piuttosto nascosta ma che non richiede modifiche di registro o quant’altro e che ci permette di prendere le nostre decisioni. Inoltre tale funzione è del tutto reversibile con la semplice spunta di una casella.

Incredibile vero? Sembra assurdo ma è la verità. Vediamo come fare.

Dal menù Start, dalla barra di ricerca oppure dal pannello Esegui (WIN+R) scrivi il comando: gpedit.msc e premi INVIO

Si aprirà una finestra denominata “Editor Criteri di Gruppo Locali” all’interno della quale dovrai muoverti cliccando su:

Configurazione computer > Modelli Amministrativi > Componenti di Windows > Windows update

A questo punto sulla parte di destra fai doppio clic su “Configura Aggiornamenti Automatici” aprendo così una nuova finestra.

aggiornamenti automatici windows 10

Qui dovrai impostare come nell’immagine sottostante, ovvero selezionare “Attivata” e successivamente selezionando nel menù a tendina sottostante la voce “2 – Avviso per download e installazione”.

aggiornamenti automatici windows 10 - 2

Fatto questo clicca Ok per confermare e la procedura è terminata.

Cosa succederà da qui in poi

Fatta la modifica, ogni volta che sarà disponibile un aggiornamento comparirà una schermata blu che ci porterà obbligatoriamente alla finestra degli aggiornamenti dalla quale però ora potremo decidere cosa fare: se ignorarli e quindi installarli in un secondo momento oppure installarli subito.

Reversibilità dell’operazione

Come già detto prima, potrai tornare a come era in precedenza in qualunque momento, semplicemente spuntando la voce “Non configurata” al posto di “Attivata”.

Rispondi