CONDIVIDI

A quanto pare i wearable sono ancora una volta al centro dell’attenzione, e Samsung aggiorna i suoi smartwatch con il nuovo Gear Sport

Samsung Gear Sport è il nuovo smartwatch presentato nel corso di IFA 2017 ed espressamente dedicato a chi mette il fitness al centro delle proprie attività.

Gear Sport è certificato per resistere in acqua fino a 50 metri di profondità, e potrà contare sull’app Speedo On sviluppata in collaborazione con il noto brand che sarà in grado di contare le vasche fatte in piscina, i tempi e tutto questo tenendo conto del tipo di bracciata o stile.

Un’altra novità interessante è poi la possibilità di avere Spotify offline in modo tale da non essere legati alla connessione per poter ascoltare le proprie canzoni preferite.

Samsung Gear Sport dal punto di vista delle specifiche è molto simile a Gear S3: display Super Amoled da 1.2″ con la tipica ghiera circolare (posizionata però su una base squadrata), processore da 1.0 GHz, 4 GB di memoria e 768 MB di RAM. Anche qui il sistema operativo sfruttato è Tizen, sviluppato da Samsung.

Non mancano GPS e NFC che tra non molto grazie a Samsung Pay potrà abilitare i pagamenti wireless.

La batteria è da 300 mAh, quindi qualcosina meno rispetto a Gear S3, e questo dovrebbe comunque garantire almeno 1 giorno di autonomia.

Compatibilità con Android e iOS, e disponibilità prevista per fine ottobre ad un prezzo però ancora sconosciuto.

Se da una parte il nuovo Gear Sport rappresenta un passo avanti, dal punto di vista del design a mio avviso rappresenta un deciso passo indietro rispetto alla linea S3 con una certa incongruenza tra il quadrante molto vistoso ed il bracciale che sembra inadeguato a sostenerne l’importanza.

Rispondi