CONDIVIDI

Xiaomi aggiorna i suoi notebook con gli ultimi processori di casa Intel

Xiaomi presenta il nuovo Mi Notebook Pro equipaggiato con processore Intel di ottava generazione Kaby-Lake: un quad-core in grado di arrivare a 4 GHz in modalità Turbo il cui calore generato viene dissipato da un sistema di areazione totalmente rivisto rispetto a quanto visto nei notebook precedenti.

Mi Notebook Pro è un 15.6″ che pesa poco meno di 2 Kg e racchiude al suo interno una scheda video dedicata Nvidia GeForce MX150. La scocca in lega di magnesio è minimale, molto ispirata se vogliamo ai Macbook, e in piena continuità con i precedenti Mi Air.

Non manca poi il lettore di impronte digitali ed un’ampia tastiera con una corsa dei tasti di 1.5mm.

Buono anche il numero di porte a disposizione: 2 usb di tipo C, 2 usb 3.0, una HDMI, jack audio da 3.5mm e lo slot per SD card.

La batteria è da 60 Wh con un sistema di ricarica rapida che Xiaomi dichiara in grado di ricaricarsi al 50% in soli 35 minuti. Per finire WiFi dual-band ac e audio Dolby con speaker Harman.

Incredibilmente basso il prezzo: si parla infatti di 716 Euro circa per il modello con i5 e 8 GB di RAM fino ad arrivare a 895 Euro in configurazione i7 di 8a generazione, 16GB di RAM DDR4 dual channel e 256GB su SSD PCIe.

Xiaomi si sta dimostrando capace di muoversi dinamicamente su più mercati, e con la sua politica di prezzi al ribasso se dovesse trovare un canale di distribuzione capace di dargli il giusto spazio rischia di diventare un concorrente molto pericoloso, quello che gli manca infatti sono solo un layout dei tasti italiano e un minimo di tutela a livello di garanzia.

Rispondi