Uno dei progetti più ambiziosi per SpaceX ha da poche ore raggiunto il suo traguardo più importante

SpaceX ha lanciato con successo il 6 febbraio 2018 alle ore 21:45 il razzo vettore Falcon Heavy che potrebbe rappresentare il fulcro per le prossime missioni verso Luna e Marte.

Il volo verticale è stato ripreso in diretta dalle telecamere di terra e da quelle a bordo che hanno trasmesso in streaming per diversi minuti momenti di puro spettacolo per gli appassionati.

Dopo 8 minuti dalla partenza i due razzi laterali, già utilizzati in precedenza nel 2016, sono rientrati con un atterraggio spettacolare nei rispettivi punti di recupero mentre il modulo centrale è andato perso: durante la fase di rientro non tutti i motori si sono riattivati e non è riuscito così a raggiungere la piattaforma posizionata in mezzo al mare.

In ogni caso comunque per Elon Musk si tratta di un successo coronato nel momento in cui la Tesla Roadster con a bordo il manichino Starman si è rivelata trasmettendo spettacolari immagini che riprendevano sullo sfondo la visione della Terra.

In pieno stile Elon Musk sul navigatore della Tesla c’era scritto il messaggio DON’T PANIC, un omaggio alla Guida Galattica per Autostoppisti di Douglas Adams:

“La Guida ha già soppiantato la grande Enciclopedia galattica, come l’indiscussa depositaria di tutta la conoscenza e la saggezza, per due importanti ragioni. Primo, costa un po’ meno; secondo, reca la scritta, DON’T PANIC, niente panico, in grandi e rassicuranti caratteri sulla copertina.”

Quella di oggi è un’importante dimostrazione di affidabilità da parte di SpaceX che con il suo progetto di riciclo dei razzi permette un enorme risparmio di risorse finanziarie rendendo più appetibile ai suoi possibili clienti la messa in orbita di satelliti o chissà missioni ancor più lungimiranti. Intanto la tuta indossata da Starman potremmo vederla realmente utilizzata con i primi equipaggi che raggiungeranno la Stazione Spaziale Internazionale a bordo della capsula Crew Dragon.

Altre spettacolari immagini potrebbero giungere dalle telecamere a bordo della Tesla, che al momento vengono trasmesse Live in questo video:

Rispondi