Risposta:

è l’acronimo di RDF Site Summary o di Really Simple Syndication. Si tratta di un formato estremamente diffuso per la distribuzione dei contenuti nel Web ed è basato sul linguaggio XML. Fu adottato per la prima volta da Netscape e la versione ufficiale 1.0 pubblicata dal W3C (World Wide Web Consortium) risale al 2000. Viene utilizzato soprattutto dai siti dedicati all’informazione, dai giornali online e dai blog più noti e consente agli utenti di ricevere dei feed quando ci sono degli aggiornamenti nei siti prescelti.

Anche myTechnology utilizza questo formato e potete leggerli cliccando su quello da voi desiderato:

RSS Articoli

RSS Commenti 

Rispondi