Risposta:

Mutuate dal mondo informatico e ormai ampiamente utilizzate anche nel mondo dell’home entertainment, le porte USB consentono di collegare le periferiche al computer ‘a caldo’, ovvero senza necessità di riavviare il sistema. Per quanto riguarda la capacità di trasferimento dati, lo standard 2.0 – il più recente e performante – offre una velocità di ben 480 Mb/sec e risulta quindi adatto al collegamento di device veloci come i pendrive di ultima generazione e gli hard disk portatili.

Rispondi