Sembra strano, ma mentre noi facciamo gli scongiuri per trovare nelle vicinanze un bar coperto da rete wi-fi, nelle miniere di tutto il mondo il Wi-Fi è una tecnologia ormai assimilata ed estremamente utilizzata.

Per esempio dall’inizio del prossimo anno la miniera di Kiruna, posta 150 chilometri oltre il Circolo Polare Artico, in Svezia, completerà la connessione Wi-Fi delle sue trivelle. Un’azienda mineraria tedesca, la Deutsche Steinkohle, sta installando diverse centinaia di stazioni Wi-Fi nelle sue miniere di carbone. E lo stesso sta facendo la miniera di rame El Teniente in Cile, ritenuta la più grande del mondo. 

Ma non scandalizzatevi, i minatori non usano tale connessione per gestire il proprio blog dai meandri della terra, grazie alle reti Wi-Fi meno minatori sono così costretti ad affrontare il pericolo di lavorare sotto terra e quelli che devono farlo hanno un mezzo più affidabile di contatto con l’esterno, perchè grazie alla rete vengono gestiti tutti i dati che riguardano i macchinari impiegati.

Rispondi