Nikon D700

Prezzo: 2.500 € solo corpo (ancora approssimativo)

Da Nikon arriva un altro campione di megapixels, con il modello D700 infatti ci si aspettano risultati simili a quelli ottenuti con la D3 adottando le stesse tecnologie di base, ma aggiungendo compattezza e robustezza. Il sensore CMOS è infatti lo stesso Nikon FX da 12.1 megapixels effettivi. Altre particolarità sono:

  • tempi rapidissimi d’azione con un ritardo allo scatto di soli 40ms.
  • precisione di messa a fuoco estrema con il sistema AF Multicam 3500 da ben 51 punti
  • monitor TFT ad alta definizione da 3″

Il prezzo purtroppo si avvicina di più alla linea professionale (anche se la D3 costa comunque il doppio) sebbene non sia una reflex dedicata esclusivamente a questi, ma resta il fatto che è un prezzo competitivo per chi ricerca la qualità.

Per saperne di più vi lascio alla pagina di presentazione di Nital.it

Oppure potete leggere lo speciale di TechUP.

1 commento

  1. Sono un accanito Nikonista.
    Già con la D300, molti professionisti si domandavano se non fosse più conveniente puntare su quella (piuttosto che sulla costosissima D3), risparmiando soldi magari per accessori più importanti, in primis gli obiettivi.

    Ora con la D700, che offre il formato FX, questo dubbio si fa ancor più sentire.

    A me sembra veramente che vogliono lasciare la D3 ad un mercato veramente di nicchia.

Rispondi