Il primo bonsai a celle fotovoltaiche, in grado di ricaricare i vostri accessori hi-tech

Io ho sempre voluto un bonsai e questo sicuramente lo adorerei, mi dispiace solo di non potergli potare le foglioline.

Il designer Vivien Muller ha pensato ad un concept di bonsai Lego-style le cui foglie sono costituite da celle fotovoltaiche in grado di ricaricare i vostri accessori i cui caricatori sono abilmente nascosti in un doppio fondo.

La dicitura Lego-style non l’ho scritta a caso, perchè ogni bonsai avrà la sua forma unica dato che ogni componente si potrà attaccare e staccare a piacimento. Per capire meglio guardate le due immagini dopo il break.

Non so voi ma io spero proprio che trovi qualcuno disposto a produrlo…

Le componenti
Fasi di aggancio

2 Commenti

  1. Sarebbe carina una cosa più grande da piantare in giardino.
    Magari con radici enormi che sfruttano il calore geotermico, le foglie che scuotono al vento sfruttando l’eolico e xilema e fluoema in vista che fruttano l’acqua della pioggia.
    Quello si che è un albero.

Rispondi