Sandisk è sul punto di dare una botta di velocità alla nuova generazione di dischi SSD. Ha infatti annunciato di essere sul punto di implementare una nuova tecnologia denominata ExtremeFFS (Flash File System) di cui verosimilmente sarà possibile vederne i risultati sugli SSD commercializzati nel corso del 2009. Il miglioramento, dovuto ad un nuovo tipo di file system ma non solo, promette di incrementare la velocità in scrittura di circa 100 volte, questo potrebbe andare d’amore e d’accordo con il futuro Windows 7, che a quanto pare sarà dotato di alcune utility per l’ottimizzazione dei drives.

1 commento

Rispondi