Manca ancora Tim all’appello, la quale ha annunciato a sua volta l’intenzione di commecializzare l’iPad, ma per il momento diamo uno sguardo a quelle che sono le tariffe Vodafone e Tre Italia.

Interessante notare come Vodafone, che già a sua volta attua delle politiche di limitazione della banda discutibili, questa volta ha deciso di mettere nero su bianco evidenziando il fatto che oltre la soglia dei 500 MB giornalieri la velocità in download verrà limitata; ma nel confronto con l’offerta mensile di Tre a mio avviso ne esce sconfitta in quanto se è vero che potenzialmente Vodafone offre molti più MB nell’arco di 1 mese, è anche vero che bisognerà appurare cosa accade in virtù delle sopra citate limitazioni, dopotutto anche i 3 GB al mese offerti da Tre non sono affatto male e costano decisamente meno rispetto ai 30 € di Vodafone.

Complimenti quindi a Tre che ha saputo finalmente proporre un profilo tariffario veramente alla portata di tutti!

Qui sotto ecco com’è strutturata l’offerta di Tre.

Rispondi