Art Lebedev è nota per aver sviluppato una tastiera (la Optimus Maximus) tanto elaborata e futuristica quanto costosa. Ecco quindi che in questi giorni ha annunciato la nuova Optimus Popularis, una tastiera più compatta della precedente per il fatto che non dispone del tastierino numerito, ma che integra sui tasti dei display LCD da 64×64 pixels al posto dei 48×48 della Maximus. Inoltre presenta una fascia orizzontale su cui mostrare le principali informazioni di nostro interesse.

Come sempre, il prezzo sarà stratosferico (si parla di circa 1000 $). La prevendita dovrebbe iniziare entro la fine dell’anno, dal momento che si prevede l’inizio delle spedizioni per fine 2010 – inizio 2011.

Sito ufficiale: Art Lebedev

4 Commenti

  1. ora non ricordo esattamente ma comunque la tastiera precedente aveva venduto parecchio, poi che costi una follia quello è un altro discorso

  2. Ne avessi mai vista una in giro e per gli store (pure online…)
    Più di 1000 euro per una tastiera…

    Scusami, ma dubito che abbia venduto parecchio.
    Vuoi mettere il rapporto di diffusione con una G15 o una G19?

  3. no non lo metto in dubbio… ma stiamo parlando anche di una tastiera che per ogni tasto ha un mini display personalizzabile con relativa macro: ovvio che un utente normale non saprebbe nemmeno cosa farsene, ma a livello più professionale secondo me sarebbe utilissima.

    In italia penso che la optimus sia praticamente sconosciuta ai più, poi tieni conto che art lebedev fino ad ora le vendite le ha sempre fatte programmando una prevendita iniziale di soli 400 esemplari per volta per cui non mi stupirei del fatto di non averne vista una in giro

    ;D

Rispondi