Pochi minuti fa RIM ha presentato il suo ultimo telefonino: BlackBerry Torch.

Si tratta di un touchscreen da 3.2″ con risoluzione 480 x 360 pixels con tastierino fisico a scorrimento, la cui principale caratteristica però è quella di incorporare il nuovo sistema operativo BlackBerry 6, che avrà il duro compito di rendere più attraente i futuri modelli proposti da RIM rispetto alla concorrenza. Fotocamera da 5 megapixels con flash, WiFi 802.11n e 4 GB di memoria integrata espandibile su microSD.

512 MB di memoria ROM e RAM necessari per la gestione delle applicazioni, quadband, trackpad ottico ed una nuova funzione che permetterà di sincronizzare tutta la propria libreria musicale via WiFi. Il nuovo Blackberry Torch sarà al passo coi tempi anche dal punto di vista dei social networks, permettendo un’interazione con i più importanti e velocizzando la condivisione delle informazioni. Includerà anche una sorta di “ricerca universale” che permetterà di cercare qualsiasi cosa all’interno del proprio telefono, ma permetterà allo stesso tempo di cercare eventuali nuove applicazioni da scaricare dall’App World.

In America il Torch sarà disponibile a partire dal 12 agosto ad un prezzo di 199 $ abbinato ad un contratto biennale

Articolo precedenteLogitech annuncia la serie Alert per le webcams di video-sorveglianza
Articolo successivoAddio, Google Wave!
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.

Rispondi