Eccomi con un altro prodotto dedicato alla realizzazione di un media center. Questa volta si tratta di Cyberlink PowerCinema, un software a pagamento che, per la modica cifra di 109 € offre il software corredato di una scheda TV collegabile via USB. Ora, dal momento che le schede TV le si trovano a circa 30 € si fa presto a capire il valore assegnato al software, che molto probabilmente è il suo vero punto debole in quanto troppo caro.

PowerCinema ha comportamento diametralmente opposto ai media center visti fino ad ora: viene data maggior importanza alla riproduzione di DVD, guardabili dal menù “Films”, mentre la riproduzione dei video memorizzati sull’hard-disk viene delegata ad un più anonimo menù “Video personali”. In quest’ultima categoria troviamo il pieno supporto al formato .avi, mentre non è preso in considerazione il .mkv.

Altro grande limite del player video è l’incapacità di saltare ad un punto preciso, e questo potrebbe portare a lunghe attese per arrivare dove si era lasciato il film il giorno prima.

In compenso, se si desidera guardare la TV, la sintonizzazione dei canali avviene in maniera molto semplice ma occorre ricordare che la guida dei programmi non è presente a meno che non si faccia ricorso a fonti esterne come TvTv. E’ possibile registrare i canali, pianificandoli se necessario sempre solo attraverso il telecomando e senza la necessità quindi di ricorrere a mouse e tastiera, per farlo ci si può avvalere della guida EPG.

Niente contenuti online.

Niente supporto al Blu-Ray.

Nulla da dire nella visualizzazione delle immagini per le quali è anche possibile ricorrere a dei piccoli espedienti di fotoritocco, mentre nella riproduzione della musica sebbene avvenga senza problemi e la creazione di playlist è relativamente semplice non è permesso il download delle copertine degli albums.

In definitiva, PowerCinema è un software che costringe a troppi compromessi per il prezzo che si paga. Il mio consiglio è quello di provarlo sfruttando la prova gratuita di 30 giorni disponibile sul sito.

Pro

  • Programmazione e registrazione dei canali TV
  • Facile da utilizzare

Contro

  • Non supporta i contenuti online
  • Non supporta i dischi Blu-Ray
  • Non permette il salto ad un punto preciso del video (questo è a mio avviso il punto peggiore di tutti, un banalissimo player lo permetterebbe)
  • Prezzo

[download id=”61″ format=”1″]

Rispondi