sabato, 24 Febbraio 2024
HomeHardwareMarchio ATI soppresso dal 2011: scarsa riconoscibilità in futuro?

Marchio ATI soppresso dal 2011: scarsa riconoscibilità in futuro?

Proprio nell’ultimo periodo, quando molti sembrano essere concordi che le schede video ATI attualmente sono superiori a quelle del suo storico rivale Nvidia, arriva la mannaia da parte di AMD (proprietaria di ATI) la quale ha dichiarato che a partire dal 2011 le schede video in questione non saranno più prodotte riportando il noto marchio ma saranno brandizzate AMD oppure saranno “neutre”.

Sebbene non sia contrario a vedere parti hardware marcate AMD, non nascondo che mi duole pensare alla perdita di ATI la quale ha rappresentato un bel pezzo di storia, ma soprattutto spero che in futuro non ci siano problemi legati appunto alla volontà da parte di AMD di produrre bollini senza un riconoscimento specifico, e questo per evitare di vedere abbinato ad un computer con processore Intel, il brand di AMD. Dal mio punto di vista questo potrebbe causare una perdita in termini di visibilità, e magari anche un calo di fiducia da parte degli hardcore gamers che per anni hanno avuto il tempo di affezionarsi talvolta in maniera irreversibile alla propria scheda video.

Paolo Colombo
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CONTINUA A SEGUIRMI

854FansMi piace
390FollowerSegui
429FollowerSegui
247FollowerSegui
6,460IscrittiIscriviti

ULTIMI ARTICOLI