In occasione dell’IFA 2010 Divx ha annunciato alcuni importanti accordi in diversi settori ma che riguardano ovviamente la riproduzione di contenuti video che prevedono il famoso codec.

Divx e Media Markt

DivX sarà partner di Media Markt, la catena tedesca di elettronica di consumo, per il lancio del servizio di noleggio di film on demand. Questa partnership è la seconda realizzata in Europa, dopo quella con Warner Bros France, e mette a disposizione degli utenti un ulteriore canale per l’acquisto delle ultime pellicole di Hollywood in formato DivX.
Gli utenti possono noleggiare i video, in streaming o scaricando il file in formato DivX, direttamente dal sito http://www.mediamarkt.de/downloads; sono presenti in catalogo innumerevoli titoli, visualizzabili tramite uno dei milioni di dispositivi certificati DivX presenti sul mercato.

In sostanza, Media Markt è il corrispettivo tedesco del nostro Media World, questo per dare le giuste proporzioni dell’accordo.

Divx e Yamaha

I nuovi lettori blu-ray 3D ready di Yamaha possono riprodurre filmati in formato DivX Plus HD 1080p utilizzando il contenitore multimediale MKV. Gli utenti possono così guardare i propri video, o quelli scaricati dal web, direttamente sulla TV trasferendo semplicemente i contenuti da un dispositivo all’altro.

Divx e Broadcom

La nuova TV digitale (DTV) BCM3549 è la prima soluzione Broadcom ad essere certificata DivX Plus™ HD; sarà quindi in grado quindi di riprodurre video DivX Plus HD 1080p nel formato MKV utilizzando lo slot USB della TV o tramite lo standard DLNA (Digital Living Network Alliance). In questo modo gli utenti possono condividere attraverso la rete domestica tutti i loro contenuti multimediali tra i vari dispositivi con supporto DLNA

Update: aggiungo alla lista un altro comunicato con il quale si dichiara che il Samsung Galaxy Tab è il primo tablet certificato Divx ed è quindi in grado di riprodurre files video Divx HD senza alcuna necessità di conversione.

1 commento

Rispondi