Allo stand Philips presente all’IFA 2010 non sono mancati dei prototipi che ci svelano in parte cosa ci dobbiamo aspettare dalle TV del futuro. Philips ha infatti elaborato in collaborazione con Dimenco (una piccola società composta da ex dipendenti Philips) un TV con tecnologia 3D che non necessita dell’uso degli occhiali.

Le prime impressioni sono che ovviamente di strada ce n’è ancora molta da fare dal momento che luminosità e contrasto non sono il massimo, ma è indubbiamente un primo passo che ci fa capire come potrebbe evolversi la faccenda 3D qualora dovessero decidere di mettere sul mercato anche qualche Blu-Ray in più. A parte il discorso 3D poi c’è anche da sottolineare che il TV in questione adotta una risoluzione 4K, ovvero grosso modo 4 volte quella attuale dei Full HD, quindi 3D o meno anche questo è un grosso indizio che ci rivela che tra pochi anni il Full HD attuale a 1080p non sarà poi così tanto Full.

2 Commenti

  1. Sono un patito della Philips, in casa ho per la maggior parte prodotti della Philips.
    Gradirei avere un catalogo o il sito dove poter visionare i televisori 3D con e senza occhiali e i relativi costi.
    Grazie
    Saluti

Rispondi