La settimana scorsa mi hanno presentato un sito internet nato da un’idea della start-up italiana Applix che permette in maniera molto semplice di realizzare applicazioni per cellulari. Il sistema operativo supportato attualmente  è iOS, ma nel corso del 2011 arriveranno sicuramente anche Android e Ovi di Nokia e forse più avanti anche AppWorld di BlackBerry e Windows Phone.

L’idea su cui si basa l’intero progetto sembra ben sviluppata e mette a disposizione un’interfaccia grafica molto intuitiva che non richiede particolari doti tecniche e di programmazione. L’utente sarà così in grado di sviluppare la sua app grazie alla combinazione di moduli personalizzabili, skin grafici, funzionalità e servizi avanzati in modo tale da gestire tutti i contenuti, statici o dinamici, favorendo e incrementando le possibilità di contatto con i propri clienti o la community di utenti.

La piattaforma consente anche di tenere costantemente aggiornate le applicazioni “online”, pubblicando nuovi contenuti attraverso un content management system, ossia uno strumento software installato su un server web studiato per facilitare la gestione dei contenuti dei siti.

Le applicazioni realizzate dagli utenti verranno prima certificate direttamente da Applix e in seguito rese disponibili sui vari app store.

Anche a livello economico Appdoit è piuttosto vantaggioso: il prezzo base della versione personal costa 99 € e permette di inserire 5 moduli, quanto basta quindi per riempire la classica striscia posizionata nella parte bassa del display dell’iPhone; per i più esigenti invece c’è la versione Business a 249 € che rappresenta il pacchetto completo di tutto.

Infine c’è un’importante novità, dedicata a tutti i lettori e i fans di myTechnology: in uno dei prossimi articoli metterò a disposizione di chi ne farà richiesta alcuni codici promozionali del pacchetto business, non perdere questa importante opportunità!

Visita il sito Appdoit.

Rispondi