Nella giornata di ieri alcuni utenti hanno sperimentato alcuni problemi legati al login a Skype, indipendentemente dal sistema operativo che si utilizzava. Skype ha identificato il problema e lo risolverà nelle prossime ore, nel frattempo però gli utenti possono risolvere il problema manualmente.

Qui di seguito le istruzioni in italiano.

Per utenti Windows

1.       Clicca Start, digita RUN e premi il tasto Avvio (per gli utenti di Windows XP: Clicca Start e poi Run)

2.       Digita %appdata%\skype e clicca OK

3.       Individua e cancella il file shared.xml

4.       Se non trovi il file, segui queste ulteriori istruzioni:

Clicca Start, digita RUN e premi il tasto Avvio (per gli utenti di Windows XP: Clicca Start e poi Run)

a)      Digita control folders e clicca OK

b)      Nella tab VIEW, assicurati che sia selezionato il comando Show hidden files and folders

c)       Ripeti i passaggi 1-3

5. Riavvia Skype.

Per utenti Mac

Apri Finder e individua la cartella ~/Library/Application Support/Skype 2. Elimina il file shared.xml 3. Riavvia Skype Il simbolo ~ sta ad indicare la tua Home. Puoi trovare la tua Home aprendo Finder e selezionando Go > Home dalla barra menu o premendo i comandi Mela, Shift e H contemporaneamente.

Per utenti Linux

Individua la cartella /home/YourLinuxUserName/.Skype 2. Elimina il file shared.xml 3. Riavvia Skype La cartella Skype è una cartella nascosta: controlla che il comando Show hidden files sia selezionato in modo da poterla visualizzare ed accedervi.

Rispondi