Da oggi è in vendita presso gli Apple Store, e non solo online quindi, l’iPhone 4 in versione sbloccata: libera quindi da qualsiasi contratto con gli operatori di telefonia americani. Fino ad oggi infatti l’unica possibilità era quella di trovare qualcuno che lo vendesse senza piano (cosa non facile) per poi effettuare il jailbreak.

Ma le cose son cambiate, ed il cambio Euro-Dollaro lo rende anche conveniente: la versione da 32 GB, che in Italia è venduta a 779 €, in America costerebbe 512 € tasse incluse, quindi anche aggiungendo le tasse difficilmente arriveremmo al prezzo da rapina italiano.

Questo mi sembra un ottimo modo per dare nuova linfa vitale alle vendite dell’iPhone 4 negli USA, massimizzando al massimo i profitti in attesa che venga annunciato in autunno l’iPhone 5.

3 Commenti

  1. @ RikyUnreal:
    probabile, però prenderlo ora è un pò una vaccata nel senso che cmq lo pagherai intorno ai 600 € che non son pochi e intorno ad ottobre dovrebbe essere annunciato quello nuovo… anche se poi arriverà subito o un mesetto dopo.

    Se te ne sbatti però sicuramente la convenienza ora c’è

Rispondi