Prossimamente sugli scaffali dei negozi di elettronica una delle novità riguarderà i nuovi modem-router certificati 802.11ac, un nuovo standard il cui scopo è quello di portare la gigabit-lan anche nei sistemi wireless sebbene non ci si potrà aspettare uno sfruttamento della banda del 100%, che rimane pur sempre un livello teorico.

Per quanto riguarda Netgear il nuovo modello di punta sarà l’R6300, che garantirà l’800.11ac sulla banda dei 5 GHz dove viaggerà ad una velocità di 1300 Mbps e sulla banda da 2.4 GHz dove si limiterà ai 450 Mbps garantiti dallo standard 800.11n. Il router disporrà di 5 porte gigabit e 2 porte usb, sarà compatibile con AirPrint e Genie, il sistema di controllo del router disponibile sui modelli più recenti di Netgear. Il prezzo previsto si aggira intorno ai 200 $.

Per quanto riguarda Buffalo invece la gamma AirStation si espanderà, le specifiche sono molto simili ed il prezzo è da definirsi intorno ai 180 $.

Rispondi