LG sembra proprio aver cambiato idea in maniera irrevocabile: Nexus 4 non arriverà in Italia, o quanto meno non tramite il classico canale di distribuzione di LG.

A confermarlo è la stessa LG, che evidentemente dopo le innumerevoli critiche ricevute via internet e specialmente sulla sua pagina Facebook per il fatto di voler commercializzare lo smartphone ad un  superiore di circa 200 € a quello fissato da Google sul suo store, ha deciso di levarsi di dosso questa patata bollente e passarla a Google stessa, la quale ora potrà fare solo una cosa: velocizzare l’apertura anche in Italia dello store hardware; ma per questo non ci sono ancora comunicazioni ufficiali nè tanto meno si è mai parlato di una possibile apertura  e quindi ci si dovrà aspettare tempi decisamente lunghi per vedere un Nexus 4 italiano coperto da assistenza. Si, perchè sicuramente un modo per importarlo qualcuno lo troverà anche ma poi con l’assistenza come la mettiamo?

Tutto questo a meno di sorprese, in quanto il Nexus 4 non è l’unico dispositivo a rientrare tra i “tabù”. Anche il Nexus 10, il nuovissimo tablet prodotto però da Samsung non verrà ufficialmente commercializzato in Italia e a questo punto ci si potrebbe aspettare una seria discesa in campo dello store hardware prima che questi diventino obsoleti.

Quel che è certo è che difficilmente si ricorda un prodotto dal successo assicurato (certificato dai vari sold out sul sito di google) pianificato così male al punto tale da decidere di non commercializzarlo affatto, e se sia colpa di LG piuttosto che di Google questo ancora dobbiamo capirlo, ma LG deve guardarsi bene dalle prossime mosse in quanto a giudicare da Facebook il malcontento si radica molto più in profondità.

[Via | DDay]

Rispondi