martedì, 28 Maggio 2024
HomeIn evidenzaCall of Duty: Black Ops II sfonda il miliardo di dollari, di...

Call of Duty: Black Ops II sfonda il miliardo di dollari, di nuovo

Ormai è un fatto: dopo la morte e le tasse l’unica certezza a questo mondo è la serie Call of Duty, un videogame che negli ultimi anni (e gli ultimi 2 in particolare) ha fatto capire a tutti che se fai una cosa fatta bene non c’è crisi o pirateria che tenga e il gioco lo vendi, eccome se lo vendi!

E quindi eccomi qui a pubblicare il comunicato stampa con il quale  Activision Publishing, Inc. ha annunciato il superamento del miliardo di dollari di vendite a livello mondiale in soli 15 giorni, contro i 16 del precedente titolo (Modern Warfare 3).

Activision Publishing, Inc., una sussidiaria di proprietà di Activision Blizzard, Inc. (Nasdaq: ATVI), annuncia oggi che Call of Duty®: Black Ops II ha centrato l’obiettivo del miliardo di dollari in vendite a livello mondiale – secondo dati Chart-Track, informazioni di sell through provenienti dai clienti e stime interne della società -. Ad ulteriore riprova del crescente appeal che l’intrattenimento interattivo ha sul pubblico di tutto il mondo, il gioco ha raggiunto questo importante risultato in soli 15 giorni dal suo lancio, lo scorso 13 Novembre 2012. Lo scorso anno, Call of Duty: Modern Warfare™3 raggiunse il traguardo del miliardo di dollari in 16 giorni; il record nel mondo della cinematografia fu stabilito nel 2009 da “Avatar,” che raggiunse il miliardo di dollari in 17 giorni¹.
¹dati Screenrant.com

“Il lancio di Call of Duty® è stato uno degli eventi più significativi dell’entertainment negli ultimi 6 anni,” dichiara Bobby Kotick, CEO di Activision Blizzard.

Prosegue: Da quando Call of Duty è stato lanciato, i ricavi cumulativi del franchise in tutto il mondo sono superiori agli attuali incassi di box office a livello mondiale dei 10 film a maggiore introito del 2012 messi insieme. Le vendite del franchise Call of Duty alla data odierna hanno superato gli incassi mondiali al box office di “Harry Potter” e “Star Wars,” i due franchise cinematografici di maggiore successo di tutti i tempi.

Dall’uscita di Call of Duty: Black Ops II, oltre 150 milioni di ore sono state giocate online su Xbox® LIVE® e sul PlayStation Network.

“I franchise dell’entertainment che sanno catturare il pubblico così a lungo come Call of Duty e con la stessa portata di Call of Duty sono pochissimi. E per far sì che questo avvenga, sono necessarie molte persone brillanti in molte diverse discipline. E’ incredibilmente gratificante essere parte di tutto questo,” dichiara Eric Hirshberg, CEO of Activision Publishing. “Per fare in modo che Call of Duty rimanga la “forza della natura” nel mondo dell’entertainment che è ora, e per far sì che l’interesse dei nostri fan non si spenga mai, dobbiamo continuare ad introdurre nuova linfa ed innovare ogni volta, rimanendo al contempo fedeli a ciò che i nostri fan hanno amato sin dalla prima volta. E’ esattamente quello che abbiamo fatto con Call of Duty Black Ops II, ed è quello che intendiamo continuare a fare. Questo risultato è una pietra miliare chiave per questo incredibile franchise e voglio ringraziare tutte le persone appassionate e talentuose che si sono impegnate per arrivarvi.”

Call of Duty: Black Ops II è disponibile nei negozi di tutto il mondo per Xbox 360, PlayStation®3, Wii U™ e Windows PC. Il gioco è classificato PEGI 18+.

Paolo Colombo
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CONTINUA A SEGUIRMI

855FansMi piace
389FollowerSegui
429FollowerSegui
247FollowerSegui
6,580IscrittiIscriviti

ULTIMI ARTICOLI