telecozz

Nel corso dell’ultima settimana sembravano voci, ma oggi sembrano molto di più dal momento che l’11 aprile il CDA di Telecom ha valutato la possibilità di una fusione con 3 Italia.

Stando a quanto sembra 3 Italia potrebbe venire integrata in Telecom, ma per contro il cinese Hutchison Whampoa (il proprietario di 3 Italia) sembra voler acquisire ulteriori quote azionarie di Telecom Italia che lo porterebbero ad essere l’azionista di riferimento con il 51% delle quote.

Ma allora, chi è che ci guadagna? Se Telecom è interessata a 3, perchè dovrebbe farlo al prezzo di perdere il controllo di se stessa? Ma soprattutto lo sa che ha già TIM? Se lo ricorderà?

Ovviamente siamo ancora alla fase delle trattative, ma un’operazione del genere rischia fra le altre cose di annullare uno degli operatori maggiormente competitivi dal punto di vista delle offerte a noi consumatori.

Rispondi