nokia lumia 925

Il nuovo Nokia Lumia 925 presentato pochi minuti fa è il successore del Nokia Lumia 920, ma se da un lato porta alcune novità che danno maggior freschezza alla gamma, dall’altro rimane sempre quella sensazione del “si poteva osare di più”.

Il Lumia 925 infatti introduce la scocca in alluminio, abbandonando quindi il policarbonato, che come maggior pregio porta una maggior leggerezza dal momento che rispetto al Lumia 920 pesa 50 grammi in meno. Dal punto di vista però delle specifiche tecniche il Lumia 925 sembra più un upgrade: processore dual core da 1.5 GHz Snapdragon S4 Pro, lo stesso del Lumia 920, e poi abbiamo:

  • 1 GB di RAM
  • fotocamera da 8.7 megapixel OIS
  • display OLED da 4.5″ con risoluzione a 1280 x 768. 334 ppi
  • Gorilla Glass 2, che aumenta la resistenza del display e ClearBack per migliorarne la visibilità in ambienti esposti alla luce del sole
  • batteria da 2.000 mAh, dove la ricarica wireless potrà essere abilitata solo previo l’acquisto di una cover speciale
  • 8.8 mm di spessore
  • memoria integrata da 16 o 32 GB
  • NFC
  • 139 grammi di peso
  • HSPA + LTE
  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n
  • Bluetooth 3.0
  • sistema operativo Windows Phone 8

Sebbene la fotocamera abbia un sensore della fotocamera migliorato rispetto ai precedenti con l’aggiunta di una lente (l’ormai celebre 5 lenti Carl Zeiss è quindi diventato un sei lenti), rimane la stonatura legata alla risoluzione del display che non raggiunge il Full HD.

Il prezzo è comunque leggermente più basso rispetto ai top di gamma della concorrenza: 469 € potrebbero far gola a molti, e sarà disponibile a partire dal mese di giugno.

Oggi Nokia ha anche annunciato il modello Lumia 928, che sarà però esclusiva del territorio americano.

 

Rispondi