fonepadnote

 

Sono della convinzione che a furia si sigle e siglette la capacità di percepire a quale prodotto siamo di fronte viene meno, ed un marchio sta complicando ulteriormente questa sensazione è Asus che se da un lato sta sfornando ottimi prodotti, dall’altro avrebbe potuto scegliere una nomenclatura leggermente più differenziata o evitare di andare a prelevare pezzi di nomenclature avversarie.

Al Computex 2013, la fiera asiatica dell’elettronica, Asus ha presentato diversi nuovi prodotti e tra questi c’è anche il nuovo Asus FonePad Note FHD6. Si tratta di un phablet in diretta concorrenza con il Samsung Galaxy Note, e quindi è un telefono con ampio display sul quale sarà possibile andare a prendere appunti grazie al pennino.

Il display è un IPS 6″ con risoluzione Full HD, mentre per il processore si è affidata ad Intel andando ad inserire un Atom Z2560 da 1.6 GHz con 2 GB di RAM. E’ 3G HSPA ma manca il supporto LTE.

Arriverà nella seconda parte dell’anno equipaggiato del sistema operativo Android Jelly Bean, la cosa interessante sarà ovviamente vedere come si posizionerà con il prezzo e una parte importante di questo prodotto sarà rappresentata dalla suite software integrata da ASUS che gestirà le funzioni del pennino e che dovrà vedersela con la suite S-Note di Samsung.

Rispondi