nexus player

E’ arrivato anche per l’Italia il momento di provare il Nexus Player di Google: un dispositivo basato su Android da affiancare alla propria TV per poterne estendere le funzioni multimediali. Grazie infatti al sistema Android avremo a disposizione servizi on demand per quanto riguarda i film, ma poi ancora musica in streaming, giochi e applicazioni nonchè la compatibilità con Google Cast.

Integra un microfono e viene fornito in abbinamento ad un telecomando che insieme garantiscono gestione vocale e remota. Inoltre, come accessorio acquistabile a parte a 40 Euro, è disponibile un gamepad bluetooth ideale per chi pensa di sfruttare molto il lato ludico del Nexus Player. Nexus Player è la soluzione ideale per chi ha un TV vecchio (ma con almeno una porta HDMI) e vuole una ventata di aria fresca, ma c’è da tener conto del fatto che prima che Nexus Player arrivasse in Italia la disponibilità dei contenuti era limitata, ora invece speriamo che le cose cambino in fretta. Essendo basato su Android, non manca chi esegue l’unroot per installare app di terze parti altrimenti non disponibili, ma chiaramente si va incontro a possibili problemi se non si sa bene quel che si sta facendo.

Per capire cosa si può fare “in più” con un Nexus Player invece guarda questo video:

Rispondi