apple ipad pro ufficiale

Apple ha presentato poco fa il nuovo iPad Pro, una versione ingrandita e potenziata del precedente iPad Air 2 che si caratterizza sostanzialmente per avere un display molto più ampio: 12.9″.

Il suo display ha una risoluzione pari a 2732 x 2048 pixels con una densità per pixel pari a 263 ppi, più elevata quindi di quella di un MacBook Pro Retina con display da 13″.

apple-ipad pro

In quello che a mio avviso sembra più propaganda pura che altro Apple ha anche dichiarato che il nuovo processore A9X è più veloce del 90% dei PC portatili con processore X86 venduti negli ultimi 6 mesi.

Anche l’audio è stato profondamente rivisitato, inserendo ben 4 speaker che quindi danno più dinamicità ed una maggior qualità.

apple-ipad pro specs

A far maggiormente discutere però sono gli accessori presentati per il nuovo iPad Pro: il primo è una tastiera ovviamente con attacco magnetico esteticamente simile a quelle dei Microsoft Surface ma differente nel funzionamento in quanto integra la tecnologia a pressione meccanica che dovrebbe restituire un feedback simile a quello di un portatile.

Il secondo accessorio è un pennino denominato Apple Pencil utile per disegnare e prendere appunti ma diciamo che di così avanzanto non penso abbia molto di più di quanto alcuni prodotti concorrenti e già presenti da tempo sul mercato offrono.

Come dicevo, a far discutere sono i prezzi:

apple-ipad pro accessories

 

Il prezzo della tastiera è in linea con quanto offerto da Microsoft Surface Pro 3 (ed in entrambi i casi quindi hanno prezzi più che esagerati), ma quest’ultimo almeno ci risparmia il costo della pennina che è inclusa.

La presentazione del nuovo iPad Pro sembra segnare una sorta di evoluzione per Apple: e se in futuro gli iPad andassero a sostituire i Macbook? Non è una teoria da lasciar cadere nel nulla in quanto la sempre maggior miniaturizzazione dei componenti porterà gli iPad ed essere sempre più potenti, inoltre anche a livello di prezzi ormai si può dire che si equivalgono:

  • la versione da 32 GB costa 799 $
  • 128 GB 949 $
  • mentre per la versione 128 GB con modulo LTE servono la bellezza di 1079 $ che con l’aggiunta degli accessori raggiunge grosso modo il prezzo di un Macbook

La disponibilità è fissata per novembre in Italia

Rispondi