csgo cheats

Iniziare la giornata con una notizia del genere è sempre un bel modo: su Reddit l’utente AndroidL ha pubblicato un annuncio nel quale spiega come grazie ad un finto cheat è riuscito a far uscire allo scoperto più di 3.000 utenti che si sono presi un bel VAC ban di Steam.

I cheat nei videogames online non sono consentiti, non sono tollerati, chi viene beccato con dei cheat deve essere punito. Sono l’equivalente del doping nella vita reale, con la differenza però che con i cheat hai anche la vittoria sicura. Ricevere un VAC ban su Steam significa che sei stato scoperto, e quindi il tuo account è stato sospeso: se avevi speso dei soldi per quel gioco, mi spiace ma con il VAC ban non ci puoi più giocare!

AndroidL ha avuto un’idea tanto semplice quanto geniale, creare 3 release di un set di finti cheat in grado di stanarli: le prime due avevano una sorta di timer racchiuso in esse fatto in modo da far scattare il VAC ban solo ad un’ora prestabilita e questo meccanismo ha permesso al finto cheat di diventare popolare nella fase iniziale.

La terza release invece è stata quella fatale, quella che causava il VAC Ban istantaneo non appena si caricava il gioco. Tutto questo ha generato più di 5.500 download del software ed il ban di più di 3.000 account.

vac ban
Il grafico mostra le 3 release con relative ondate di VAC Ban

Ovviamente questa non è la soluzione definitiva, perchè basta che questi utenti bannati si facciano un nuovo account e riacquistino il gioco per ricreare il problema, ma se l’iniziativa di AndroidL ha convinto qualcuno di questi a non farlo allora è comunque una vittoria per chi gioca senza trucchi e senza inganni!

Da ridere poi le reazioni di queste persone, che arrivano perfino a dire che AndroidL deve ridargli i soldi del gioco!

State attenti! Il prossimo finto cheat è li che vi aspetta!

Rispondi