sitecom-homeplug-ln-556-(2)

Hai una casa disposta su due piani o che presenza zone dove il segnale Wi-Fi è difficile da ricevere? Hai mai provato a risolvere con un sistema Powerline? Oggi vediamo una delle soluzioni offerte da Sitecom, con il modello Homeplug Kit LN-556

I modi per risolvere un problema del genere senza complicarsi la vita sono due: un range extender o un sistema Powerlink. Entrambi hanno i propri vantaggi, ma oggi esamineremo proprio il secondo.

Cos’è la tecnologia Powerlink? Sostanzialmente è quella che ci permette di prendere il segnale di internet che arriva dal nostro modem o router ed espanderlo attraverso i cavi del proprio impianto elettrico. Il funzionamento di un dispositivo compatibile è molto semplice e oggi vedremo come si comporta il Sitecom Homeplug Kit LN-556.

All’interno della confezione troviamo oltre a istruzioni e foglietti di garanzia, 2 cavi ethernet e due dispositivi: il primo più compatto è quello che si occupa di ricevere il segnale ed irrorarlo nell’impianto mentre il secondo è quello che va posizionato all’interno della casa per ricevere il segnale derivante dal primo.

Mentre il dispositivo che trasmette deve essere posizionato nei paraggi del nostro modem o router, l’allocazione del secondo dipende dalle esigenze di ognuno di noi e andrà posizionato la dove meglio si crede e anche in virtù di quello che il kit LN-556 offre.

Prima di andare oltre però una raccomandazione: non collegate il kit a ciabatte ma solo direttamente alla presa a muro.

sitecom-homeplug-ln-556-(3)

Cosa offre quindi il kit Sitecom LN-556?

Ci da la possibilità di connetterci tramite Wi-Fi o sfruttando le due porte Ethernet.

Con la prima avremo una velocità di connessione pari a 300 Mbps sfruttando i protocolli 802.11b+g+n e le due antenne interne, quindi il segnale con potenza maggiore sarà fornito dal protocollo N che offre una velocità di connessione pari a 150 Mbps (ad antenna) mentre le due LAN hanno una velocità di 100 Mbps ciascuna.

Sulla confezione è riportata la cifra 500 Mbps che non è altro che la sommatoria delle tre ma come ho appena spiegato si tratta di un sistema più strutturato; il fatto di indicare 500 Mbps è più una scelta di marketing adottata tipicamente da tutti i produttori di router e dispositivi di networking in generale ma che spesso può trarre in inganno al momento della scelta.

La prima installazione è piuttosto semplice e si porta a termine nel giro di 5 minuti, basta seguire le istruzioni.

Questo perchè occorre fare una procedura che come riportano le stesse istruzioni sono per la “messa in sicurezza dell’impianto”, un’operazione da fare specialmente qualora si utilizzino sistemi Powerlink di altre marche.

La velocità di 300 Mbps è più che sufficiente per l’utilizzo di tutti i giorni che prevede qualsiasi tipo di utilizzo, anche lo stream video tipico di YouTube ma è chiaro che se a monte abbiamo un router più performante con Wi-Fi 802.11ac il kit powerline imporrà un certo limite alla velocità di trasferimento.

Il problema di velocità e performance non si presenteranno quando ad usufruire della rete saranno 1 o 2 persone, ma nei casi di postazioni dove hanno accesso più persone la situazione potrebbe complicarsi: si potrebbe sentire l’esigenza di un trasferimento più efficiente a causa dell’intasamento della banda disponibile, specialmente se qualcuno iniziasse a fare streaming video intenso, magari in 4K.

In quanto a stabilità del segnale invece la connessione Wi-Fi non ha mai mostrato problemi particolari nei 15 giorni di utilizzo impiegati per i test. Il segnale è riuscito a passare da un piano all’altro della casa, ma in questo caso si è dimostrato meno affidabile rispetto all’utilizzo sullo stesso piano. Da segnalare poi il fatto che la trasmissione avviene solo sulla frequenza dei 2.4 GHz.

Il vero vantaggio di questo kit

sitecom-homeplug-ln-556-(6)

Il kit Sitecom LN-556 ha l’indubbio vantaggio di incorporare due porte LAN, che sebbene possano sembrare inutili all’utente comune sono invece molto importanti per soddisfare alcune esigenze: il vantaggio del sistema powerlink è la stabilità del segnale e questa stabilità può essere portata a destinazione attraverso le due porte LAN mentre interfacciandosi con il Wi-Fi prima o poi si incorre sempre in qualche interferenza sia che sia dovuto ad un forno micro-onde oppure dovuto dalla distanza o muri di disturbo.

Il kit trova quindi un’installazione ideale nel nostro salotto dove le due porte LAN possono servire senza problemi via cavo TV e Console dei videogiochi: sebbene queste siano ormai tutte predisposte per collegarsi wireless, la possibilità del collegamento tramite cavo ethernet non è mai da escludere a priori.

Oppure potrebbe essere l’ideale se posizionato in uno studio dove le porte lan potrebbero servire un PC ed una Stampante.

Prezzo e conclusioni

Ad un prezzo ufficiale di quasi 90 Euro, non nascondo il fatto che si tratta di un costo forse eccessivo per il kit, considerando anche il fatto che soluzioni analoghe ma meno efficienti costano anche meno della metà. Online però Amazon in questo momento lo vende in offerta ad un prezzo decisamente più interessante per cui se siete interessati probabilmente questo è il momento giusto.

 

Rispondi