recensione avidsen ylva 2+

Ho avuto modo nelle ultime settimane di provare il video citofono di Avidsen, modello YLVA2+, che grazie al sistema a due fili rende l’installazione un’operazione fattibile a tutti

Avidsen dispone di una buona gamma di videocitofoni, uno di questi è il modello YLVA 2+ che si contraddistingue per 4 caratteristiche:

  • installazione semplice con il sistema a 2 fili
  • ampio display a colori da 7? (disponibile volendo anche in misura da 4.3?)
  • espandibilità / personalizzazione dell’impianto con altre unità
  • prezzo contenuto

Il sistema a due fili garantisce che ogni componente che si andrà a collegare al display, si allaccerà con due soli fili, ed il foglio di istruzioni incluso nella confezione è molto chiaro nel far capire quali siano tutte le possibili combinazioni.

L’unità esterna che funge da citofono è in metallo zincato, da un certo senso di solidità al tatto.

Il monitor interno invece ha la scocca in plastica, al tatto forse un po’ troppo cheap, ma con un estetica tutto sommato accettabile cosa forse più importante dato che una volta appeso poi non lo si deve più impugnare. Non è touchscreen, ma si comanda con i 6 pulsanti posti sul lato destro.

La resa video è buona, non eccezionale ma buona, e non mancano ovviamente i LED per la visione notturna in più è possibile ovviamente correggere alcuni difetti d’immagine dal menù impostazioni del monitor dal quale è anche possibile impostare il volume e la suoneria: sono 9 quelle presenti, di queste una sola è un classico cicalio mentre le altre sono brani abbastanza classici ma che ricordano forse un pò troppo l’effetto di suoneria polifonica dei vecchi telefonini.

Come dicevo, il montaggio è indubbiamente semplice e veloce grazie al sistema a due fili, ma che è ancora più interessante la modularità del sistema e la sua espandibilità: è possibile infatti installare (oltre all’apertura cancelletto e cancello automatico che mi pare il minimo) un secondo videocitofono qualora si abbia una seconda entrata, o in alternativa una telecamera esterna; infine si può posizionare all’interno dell’abitazione un secondo monitor che funzionerà in modalità “slave”.

Alimentatore: un piccolo difetto (almeno nel mio caso)

Se devo trovare un difetto in questo sistema, risiede nell’alimentatore da 17V a 1.5Amp. L’idea di base è che una volta installato il monitor il cavo dell’alimentatore scorra lungo la parete fino alla presa di corrente elettrica: si può pensare a delle alternative, e quella più sicura di tutte ed esteticamente appagante sarebbe quella di eliminare l’alimentatore portando la corrente direttamente al monitor dal quadro generale o da una sua derivazione. Il problema è che non è facile trovare una soluzione (o quanto meno nel mio caso non sono ancora riuscito) che permetta all’impianto di casa di adattarsi ai 17V con un amperaggio così elevato: avevo trovato un alimentatore videocitofonico che sarebbe potuto andar bene ma era di dimensioni maggiori rispetto a quello attualmente in uso e mi sarebbe risultato impossibile farcelo stare all’interno dello spazio disponibile.

Praticità, ma soprattutto convenienza

Tutto questo ad un prezzo decisamente contenuto di 129,90 Euro che va paragonato con le soluzioni più tipiche di altri brand dove magari si raggiunge un livello di qualità superiore ma ad un prezzo che spesso fa desistere dall’acquisto. Inoltre la facilità con cui lo si può montare non fa che aumentare la voglia di installarlo.

Galleria foto videocitofono Avidsen YLVA 2+

 

11 Commenti

  1. Ciao Paolo, bella recensione, domani mi arriva il videocitofono in oggetto. Domanda: ma non è possibile passare troncare il cavo dell’alimentatore e giuntarlo da ambo i lati di un cavo elettrico di stessa sezione che passi nel corrugato dietro al citofono? Da una parte giunterei lo spinotto originale.. dall’altro l’alimentatore (che metterei in una presa nascosta)

    Fabio

  2. Ciao Fabio, ovviamente è possibile. Onestamente però è una soluzione che non mi sentivo di consigliare dato che si va incontro a questioni di sicurezza, garanzia ecc.

  3. Ciao ma e’ possibile aprire il cancello esterno da un pulsante androne oltre che dal monitor?
    Saluti bruno

  4. Ciao, è possibile comandare l’apertura cancello da più posizioni (nel mio caso esiste già un’apertura cancello dall’ingresso e dall’appartamento e sono alimentate a 12Vca come la serratura)
    Grazie

  5. Ciao io ho acquistato il videocitofono ma ha un problema che di notte non si accendono gli infrarossi qualcuno potrebbe aiutarmi ?

  6. Ciao io ho un problema con il secondo video(slave) non si vede bene tutto rigato l ho sostituito pensando fosse il monitor ma invece niente stessa qualita d immagine scarsa mentre il master funzione discretamente! Qualcuno sa dirmi perche lo slave non va bene?

  7. Buongiorno,
    Ho installato in questi giorni questo videocitofono con slave ed al momento tutto funziona secondo le sue caratteristiche.(Spero di non avere problemi nel tempo)
    Nel mio caso ho usato dei fili esistenti del vecchio “citofono” avendo degli spare disponibili li ho raddoppiati tra loro, avendo a questo punto creato una sezione di 1mm, poi per quanto possibile (al di fuori dei corrugati) li ho twistati e connessi.
    La distanza tra master e videcitofono è di circa 30 mt da master, da master a slave circa 15 mt.(45 mt tot. da slave a videocitofono)
    Ho usato i sui 12 vcc per aprire una serratura elettrica esistente (12 v ca) funziona…… sò che non sono crismi corretti di funzionamento, ma visto che l’apertura è alquanto sporadica spero di non bruciare la bobina della serratura.
    Due note: i led ad infrarossi si mettono in funzione nelle ore notturne ma non sono visibili (“Infrarossi”) e ovviamente a seguito di questo,durante la notte la visione è solo in bianco e nero.Per aprire la serratura da più punti credo sia necessario appoggiarsi ad un relè aggiuntivo con una ulteriore 12 V.

  8. Salve, ho montato un videocitofono avidsen ylna2+,ho un problema cin la serratura del cancelletto non mi funziona ho fatto tutti gli allacciamenti cm previsto dell’istruzione ma non va cosa potrebbe essere che non va,?Grazie

  9. Ciao Paolo ho montato ieri un videocitofono e ho messo adattatore sotto al monitor ci sarà dispersione sul segnale e più ho notato che non mi vanno i led della noturna cosa ci dovrei fare?

Rispondi