solar roof tesla

Lo si attendeva da tempo, e l’annuncio è arrivato: Elon Musk e Tesla presentano Solar Roof, il primo tetto composto interamente di piccoli pannelli solari

Durante una presentazione “atipica” svoltasi all’interno di un quartiere residenziale completamente ristrutturato per l’occasione Elon Musk ha presentato l’ultimo tassello del quale Tesla dovrà andare ad occuparsi ovvero i tetti delle abitazioni.

Solar Roof è una copertura per abitazioni che di fatto sostituisce il tetto tradizionale mimetizzandosi alla perfezione. Le tegole sono delle piccole piastrelle in fibra di vetro fatte in modo da lasciare intravedere il pannello innestato in esse se guardate perpendicolarmente ma man mano che l’angolo di visuale aumenta questi diventa sempre più invisibili.

Una porzione di tetto costruita con pannelli Solar Roof, ogni "piastrella" ha una colorazione differente

Una porzione di tetto costruita con pannelli Solar Roof, ogni “piastrella” ha una colorazione differente

Solar Roof sarà poi disponibile in più varianti (attualmente annunciate sono già 4), in modo da contestualizzarsi meglio con l’ambiente circostante. Nessuna informazione riguardo ai costi invece, anche se Musk ha sottolineato come rispetto al rifacimento di un tetto tradizionale l’installazione di Solar Roof dovrebbe risultare conveniente.

Solar Roof è stato poi presentato insieme al nuovo Power Wall 2, il grosso accumulatore indoor che questa volta integra due batterie agli ioni di litio da 14 kWh ciascuna: il doppio rispetto alla generazione precedente, e che non necessita della presenza di un inverter da posizionare all’esterno. Prezzo di listino 5500 dollari.

Con queste nuove soluzioni combinate Tesla ed Elon Musk arrivano così a coprire l’intero fabbisogno giornaliero energetico di una abitazione in condizioni diciamo normali con un frigorifero ed eventuali elettrodomestici in funzione.

Rispondi