Tra molti anni questi tipi di video potrebbero sembrare la normalità: fasi di un normale atterraggio di un nuovo mezzo di trasporto, ma oggi rappresentano una conquista

SpaceX riesce a concretizzare un altro piccolo tassello nella sua conquista dei viaggi spaziali con il decollo (il primo) della missione CRS-10 dalla storia piattaforma LC-39A al Kennedy Space Center che vide in passato anche il decollo delle missioni Apollo, per atterrare poi a Cape Canaveral.

La missione faceva parte dell’accordo stipulato con la NASA per la fornitura di materiali e attrezzature a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Ed è appunto l’atterraggio ad aver convogliato su di se tutta l’attenzione per il fatto che in passato non sempre tale procedura ha avuto successo.

Nei due video che seguono potete appunto vederlo da una videocamera lontana e da quella onboard dal quale si notano alcuni particolari impossibili da notare nel primo.

Rispondi