Contestualmente alla presentazione della nuova Lumix GX9 Panasonic ha presentato la nuova DC-TZ200.

La Panasonic Lumix DC-TZ200 rientra nella categoria delle super zoom ed è proprio qui che si differenzia dal modello precedente con un’ottica che va da 24 a 360 mm sacrificando qualcosina sull’apertura che si ferma ad F3.3-6.4. Lo zoom ottico passa cosi da un 10x del modello precedente a 15x della TZ200.

All’interno di un corpo che pesa 340 grammi racchiude un sensore MOS da 20.1 megapixel.

Gli ISO spaziano da 80 a 25600 in modalità foto, ha un’autonomia fissata a 370 scatti.

Può registrare video in Full HD a 60 fps o in 4K a 30 fps e dispone di WiFi o Bluetooth v4.2 per sincronizzare e scaricare le immagini con il proprio smartphone.

Se comparata con modelli di altri brand come la Sony RX100 mark V o la Canon G7X Mark II questa nuova Lumix riesce a spuntare molto in termini di zoom ed autonomia ma a discapito dell’apertura focale che è un tratto distintivo davvero invidiato per chi ha padroneggiato il mercato in quest’ultimo anno.

Non è quindi la fotocamera che sceglierebbe uno YouTuber o un fotografo che predilige i primi piani, ma ha indubbiamente caratteristiche interessanti per chi è un fotografo che vuol dare risalto ai particolari.

Rispondi