La vicenda è alquanto strana e ricorda i ritrovamenti “casuali” del vecchio iPhone 4

Un autista del servizio Lift, che guarda caso è un possessore di un Pixel 2 XL, si è accorto che uno dei suoi clienti appena scesi dall’auto aveva per sbaglio dimenticato il cellulare in macchina così dopo essersi accorto che non si trattava del suo smartphone ma di un modello più aggiornato lo ha contattato per restituirlo… ma prima ha fatto qualche scatto.

Quello ritratto dovrebbe essere quasi certamente il nuovo Google Pixel 3 XL (già oggetto di numerosi leak a dire il vero) che verrà presentato il mese prossimo, e che come è evidente conferma la presenza del notch che tanto odio ma anche il doppio speaker frontale e la presenza di una sola ottica posteriore.

Rispondi