Canon ha ufficializzato il prezzo della nuova EOS RP, livellando verso il basso il prezzo di accesso al mercato mirrorless

L’assalto al mercato delle reflex tradizionali da parte delle mirrorless è ormai in stato avanzato e Canon contribuisce ulteriormente con la nuova Canon EOS RP, una full frame con sensore CMOS da 26.2 megapixel che è lo stesso utilizzato dalla 6D MKII ma con un processore aggiornato ovvero il Digic 8.

Sempre il sensore, è un Dual Pixel Auto Focus con 4.779 punti selezionabili a mano e un’area di copertura AF dell’88% in orizzontale e 100% in verticale.

Grazie all’eye detection è possibile bloccare il fuoco sull’occhio del soggetto sia con le foto sia con i video, e proprio in merito al comparto video la EOS RP potrà registrare filmati in 4K con la stabilizzazione digitale che si combina con quella integrata nelle ottiche.

Ma è proprio sulla registrazione video dove si sta scatenando il popolo del web per via di due fattori che vanno ad impattare negativamente sulle prestazioni: la mancanza dei 24fps in modalità HD ed il fatto che con ottiche APS-C è possibile registrare unicamente in 4K (il cui risultato però non è qualitativamente buono) o in 720p saltando quindi la risoluzione più gettonata che è il 1080p.

Ingresso microfono, uscita cuffie, USB di tipo C e slot memorie SD non mancheranno ma una cosa che verrà apprezzata è la leggerezza con il corpo macchina in lega di magnesio e fibra di vetro arriva infatti a 485 grammi inclusa la batteria.

Il display LCD ruotabile è da 3″, ovviamente touch, ed il mirino OLED è da 0.39″. A completare il tutto non mancano WiFi e bluetooth.

Come già detto, il prezzo di listino è 1569 Euro per il solo corpo con disponibilità dal 27 febbraio ma resta da capire quali “pacchetti” comprensivi di obiettivo verranno commercializzati.

Ovviamente si tratta di prezzi ancora non alla portata di tutti, specialmente se si pensa che bisogna aggiungere qualcosa per le ottiche, ma la rotta è ormai tracciata e tra non molto le vedremo avvicinarsi alla barriera psicologica dei 1.000 euro.

Rispondi