Chi non ha mai sognato di poter accedere a quei posti dove nessuno è mai riuscito ad arrivare? Con uno smartphone ed un piccolo accessorio oggi è possibile

L’endoscopio USB di Potensic è qualcosa che ho avuto nella wishlist di Amazon per mesi finchè l’ho ricevuto per regalo (e colgo l’occasione per ringraziare).

E’ uno di quegli oggetti per cui pensi “vedrai, questo prima o poi mi tocca comprarlo”, e sarà perchè mi conosco o perchè l’avere due figli aiuta (ho dovuto recuperare un giocattolo di gomma dal troppo pieno del bidè tanto per farvi capire!), so per certo che prima o poi lo userò con estrema soddisfazione.

Il prodotto è molto semplice, si tratta di un cavo di lunghezza variabile solitamente dai 3 ai 5 metri: ad una estremità c’è la videocamera mentre all’altra la porta usb e poco prima una rotellina che regola l’accensione e spegnimento dei 6 led posti intorno al sensore ottico nonchè la loro luminosità.

Gli accessori

Gli accessori inclusi in confezione

All’interno della confezione troviamo diversi accessori.

Abbiamo dei connettori: usb-c e micro-usb per permetterci di utilizzarli con tutti gli smartphone oggi in commercio.

E poi abbiamo 3 tipi di estensioni da collegare sulla parte terminale che svolgono diverse funzioni:

  • una calamita, qualora dovessimo recuperare oggetti metallici
  • un uncino, qualora dovessimo agganciare qualcosa
  • uno specchietto, per permettere di vedere magari un angolo particolare

Per collegare questi 3 accessori è sufficiente svitare l’anello terminale e poi inserire l’estensione con l’anello di blocco.

Qualità video

Con un sensore da 2 megapixel sebbene la qualità si fermi alla risoluzione di 640×320, l’immagine appare piuttosto nitida e anche quando ci si addentra nei tubi la visione è molto buona.

La camera ha un’ottica con una messa a fuoco molto corta studiata appositamente per questo tipo di utilizzo, è quindi normale che se noi guardiamo l’immagine trasmessa riprendendo ad esempio una stanza questa ci apparirà totalmente sfocata; ma se gli avviciniamo un’oggetto a circa 2-3 cm di distanza si vedrà perfettamente.

Resistenza all’acqua

La parte terminale e ovviamente anche il cavo sono resistenti all’acqua e quindi è possibile immergerlo senza problemi.

Software

Qualche bug lato software. Sul Google Play Store è disponibile l’app originale di Potensic, che ha funzionato discretamente bene sotto Android 8.0. Dopo l’aggiornamento ad Android 9.0 invece non c’è più stato verso di farla partire, motivo per cui ho dovuto provare un’altra app: ce ne sono diverse sullo store, ma solo questa ha funzionato a dovere permettendo tra l’altro la registrazione di foto o video come mostrato nella recensione sul canale YouTube.

Rispondi