Apple presenta il nuovo iPhone 11 insieme con la versione Pro

Apple presenta a Cupertino le 3 varianti dei nuovi iPhone, che vanno a sostituire le rispettive versioni dell’anno scorso.

Apple iPhone 11

E’ il successore di iPhone XR e sarà equipaggiato di un nuovo display da 6.1″ Liquid Retina HD LCD con la risoluzione di 1792×828 pixel e 326 ppi. Rimane il notch frontale che ospita il Face ID, l’unico metodo avanzato di riconoscimento dell’utente.

Al suo interno troviamo il processore A13 Bionic che coniuga CPU e GPU, mentre la scocca garantisce per la prima volta una classe di protezione IP68.

L’aspetto più atteso, le fotocamere, saranno 2:

  • 12 megapixel f/1.8 come sensore principale
  • 12 megapixel f/2.4 con zoom tele 2x

Le nuove fotocamere introducono nuovi effetti dedicati alla modalità Ritratto, ora capace di dare il meglio anche con gli animali, e anche la modalità notte sembra fare un passo avanti grazie alla fusione di più immagini.

Per quanto riguarda i video iPhone 11 potrà registrare in 4K/60 fps, con l’introduzione della funzione QuickTake che da la possibilità di registrare un video semplicemente tenendo premuto il pulsante di scatto.

Per quanto riguarda la fotocamera frontale invece abbiamo una 12 megapixel anch’essa capace di registrare video 4K/60 fps con la possibilità di effettuare anche degli slow-motion, che Apple ha denominato “Slofies“.

Prezzi iPhone 11

Si parte da 839 Euro per il modello da 64 GB, salendo a 889 Euro per la versione da 128 GB ed infine 1009 Euro per la 256 GB. Disponibilità a partire dal 20 settembre.

Apple iPhone 11 Pro

Il nuovo iPhone 11 Pro sarà disponibile in due versioni, con display OLED da 5.8″ e un altro nella classica variante MAX con display da 6.5″.

La definizione è stata denominata Super Retina XDR e sarà rispettivamente di 2436×1125 e 2688×1242 pixel. I display consumano il 15% in meno rispetto a quello di cui è equipaggiato iPhone XS ed è compatibile con HDR10 e Dolby Vision.

Haptic Touch, quindi niente più 3D Touch, e un nuovo sistema di gestione dell’audio denominato “Spatial Sound” che grazie alla compatibilità con Dolby Atmos dovrebbe permette di avere una maggior immersione.

Ma ora veniamo alla parte più interessante ovvero le fotocamere:

  • 12 megapixel wide f/1.8
  • 12 megapixel ultra wide f/2.4 con angolo di visione 120°
  • 12 megapixel tele f/2.0 che dovrebbe garantire circa un 4x

Apple assicura che le prestazioni sono le medesime per le 3 ottiche, almeno per quanto riguarda resa cromatica, esposizione e messa a fuoco, mentre a cambiare è unicamente la diversa inquadratura.

A parte questo l’ottica principale garantisce una messa a fuoco più veloce rispetto ad iPhone XS ma soprattutto delle prestazioni migliori in condizioni di scarsa luminosità.

Tutti e 3 i sensori riprendono video in 4K / 60 fps e un po’ come succede sul Samsung Note 10 è presente l’audio zoom che permette di sentire l’audio del soggetto inquadrato più “vicino”.

Sarà presente un modem LTE più veloce che in passato, ma come si pensava niente 5G. Ci sarà inoltre il Wi-Fi 6.

Prezzi iPhone 11 Pro

L’offerta di iPhone 11 Pro è come al solito un po’ più strutturata, e come al solito a colpire è il fatto che il modello base nonostante l’enorme spesa prevede solo 64 GB.

  • 1189 Euro per la versione 5.8″ con 64 GB di memoria (seriamente?)
  • 1289 Euro per la versione 6.5″
  • 1359 / 5.8″ / 256 GB
  • 1459 / 6.5″ / 256 GB
  • 1589 / 5.8″ / 512 GB
  • 1689 / 6.5″ / 512 GB

Disponibilità a partire dal 20 settembre.

Rispondi