Dalle ultime indiscrezioni sembra che il prossimo Galaxy darà un taglio con il passato

Secondo le ultime voci pare che il prossimo top di gamma Samsung si chiamerà Samsung Galaxy S20 e non Samsung Galaxy S11 come molti si aspettano.

Questo è quanto sembra essere trapelato da un incontro privato tenutosi a Las Vegas in occasione del CES.

Il motivo principale di questa nuova denominazione, che era nell’aria già da qualche giorno, sembra essere una cambio di strategia da parte di Samsung e la voglia di rimarcare forse un salto generazionale più spiccato rispetto al passato.

Per la prima volta infatti sembra essere possibile che anche in Italia arrivi il modello equipaggiato con processore Qualcomm, e già questo sarebbe un cambio abbastanza importante rispetto a quanto successo fino ad oggi.

I modelli che vedremo presentati saranno 3: Base, Plus e Ultra.

In particolare il nuovo Galaxy S20 Ultra dovrebbe avere il sensore principale della fotocamera da 108 MP, e anche questo è un dettaglio su cui si vocifera già da tempo.

Sembra anche che S20 sarà pronto per la registrazione dei video in 8K e dovrebbe aver sviluppato un accordo con YouTube per dar modo all’utente di poter pubblicare i video con tale risoluzione.

Un’altra grande novità che riguarderà tutta la gamma, e questa sembra ormai confermata, è il fatto che tutte le varianti avranno display a 120 Hz anche se resta da capire se tale frequenza sia fissa o variabile (ipotizzando un 90/120) a seconda dei contenuti visualizzati.

Possiamo quindi ipotizzare una sorta di scheda tecnica provvisoria così composta:

  • Schermo: 6,4” AMOLED QHD+ a 120Hz
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 865
  • RAM: 8 GB LPDDR4X
  • Memoria interna: 128/512 GB UFS 3.1
  • Fotocamera posteriore:
    • Principale: 108 megapixel (nella variante Ultra)
    • Grandangolo
    • Zoom 5X
    • ToF
  • Fotocamera frontale: 32 megapixel con foro nel display
  • Connettività: 5G (opzionale), LTE, Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C, niente jack audio
  • Batteria: 4.500 mAh con fast charging a 45W (anche qui, da capire per il modello base cosa succederà)
  • Dimensioni: 161,9 x 73,7 x 7,8-8,9 mm
  • OS: Android 10 con OneUI 2.0

Rispondi