sabato, 24 Febbraio 2024
HomeAudio e VideoAsus CineVibe: il Force Feedback va diretto in cuffia!

Asus CineVibe: il Force Feedback va diretto in cuffia!

Prezzo: 69 €

Quando ho letto il comunicato relativo a queste nuove cuffie marcate Asus ho pensato “Uaoo! Questo è un ‘must have’ per i niubbi!”. Se infatti hai abbastanza esperienza nell’online gaming saprai certo che c’è gente che non riesce a capire se uno sparo arrivi da sinistra piuttosto che da destra, e con questa cuffia probabilmente potrebbe ricevere un bell’aiuto per evitare figuracce.

Asus ha infatti presentato una nuova cuffia della linea CineVibe con interfaccia usb 2.0 che integra la tecnologia Force Feedback, solitamente implementata nei joypads / joysticks, che permette di avere una piccola vibrazione in risposta a quanto sta accadendo sul monitor. Di seguito trovi il comunicato stampa.

Cernusco sul Naviglio, 14 Settembre 2010 – Dedicate a quanti sono alla ricerca delle soluzioni più avanzate ed evolute per vivere l’entertainment con il maggiore livello di realismo, divertimento e comfort, le cuffie ASUS CineVibe aprono le porte ad una nuova dimensione percettiva.

Le nuove cuffie firmate ASUS si distinguono anzitutto per l’innovativo utilizzo della tecnologia Force Feedback, solitamente applicata a joystick e controller per il gaming, in grado di produrre speciali vibrazioni in perfetta sincronia con le azioni e le scene che si svolgono sullo schermo, in modo da aumentare il livello di coinvolgimento e partecipazione all’azione. Sollecitando fisicamente i padiglioni auricolari, infatti, le vibrazioni prodotte dalle cuffie CineVibe generano una esperienza sensoriale a più dimensioni, creando un effetto di maggiore realismo durante le scene d’azione dei film o nelle fasi più animate dei giochi e proiettando l’utente in una nuova realtà percettiva, più ricca e coinvolgente.

Le cuffie CineVibe assicurano un’ottima resa dei bassi, con tonalità ricche e profonde, ed una eccezionale precisione ed estensione nel range delle tonalità medie ed alte, producendo suoni sempre chiari e ben definiti e proponendosi, dunque, come soluzione ideale per i gamer più esigenti, ma perfette anche per la visione di un film o la fruizione di ogni genere di contenuto multimediale, garantendo una percezione ancora più realistica ed emozionante.

Utilizzare le nuove cuffie proposte da ASUS è, inoltre, semplice ed immediato poiché le cuffie si collegano direttamente ad una comune porta USB 2.0, senza richiedere l’installazione di alcun driver o software dedicato. Il microfono direzionale integrato, invece, sarà all’altezza delle esigenze di quanti si cimentano con i più recenti videogiochi online e, grazie alla cancellazione dei rumori ambientali, consente comunicazioni praticamente perfette, con un audio sempre chiaro e cristallino.

Le cuffie CineVibe sono state sviluppate per garantire il massimo comfort, anche in caso di utilizzo prolungato: l’avvolgente imbottitura in Styrofoam ed il confortevole rivestimento in Protein Leather assicurano, infatti, la possibilità di giocare e godersi i film preferiti per diverse ore di seguito, senza mai arrecare alcun fastidio per le orecchie.

Grazie al loro particolare design, curato anche nei minimi dettagli, le nuove cuffie ASUS, inoltre, possono essere ripiegate su se stesse per occupare pochissimo spazio, consentendo di portarle sempre con sé con il minimo ingombro e la massima praticità. Da ultimo, il cavo di collegamento, munito di un efficace e preciso controller per la regolazione del volume e l’attivazione/disattivazione dell’effetto vibrazione, è stato progettato per avere sempre in ordine la propria postazione e ridurre al minimo l’eventualità di creare fastidiosi grovigli durante il trasporto.

Principali specifiche tecniche (cliccare per ingrandire):

Paolo Colombo
Paolo Colombohttps://www.mytechnology.eu
Classe '81, appassionato di tecnologia e internet. Dal 29 marzo 2007 scrive quotidianamente con passione sul suo blog www.mytechnology.eu | .it articoli inerenti queste due tematiche. Ha una bellissima moglie e due figli adorabili, e passa le nottate scrivendo articoli e giocando online con i membri del clan EraseR che conosce da ben 20 anni.
ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

  1. Seee ci manca solo che mi vibri il cranio.

    Un conto è sentire il feedback su un volante, o sul mouse quando clikki o passi sopra a qualcosa… ma la vibrazione in testa cosa c’entra.

    Al massimo quando ti fanno degli headshot negli FPS. 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CONTINUA A SEGUIRMI

854FansMi piace
390FollowerSegui
429FollowerSegui
247FollowerSegui
6,460IscrittiIscriviti

ULTIMI ARTICOLI