logicircle

Logitech ha presentato Circle, una videocamera pensata per la videosorveglianza il cui software gli permette di espandere il suo modo di utilizzo

A prima vista Circle è la classica videocamera per la videosorveglianza di ultima generazione in grado di catturare o effettuare lo stream delle immagini in a 720p. E’ equipaggiata di un obiettivo grandangolare a 135° e di visione notturna fino a 4.5 metri, ma le sue doti particolari iniziano dalla base di ricarica ad induzione che ci lascia intuire che Circle non è la classica videocamera che posizioni e li rimane.

Circle può diventare anche una videocamera “di compagnia” tramite la quale registrare alcuni momenti della giornata:  la si scollega dalla base e la batteria integrata da 1600 mAh garantisce fino a 12 ore di autonomia durante le quali sarà possibile registrare quello che vogliamo e rivedere poi il tutto grazie al comodo video riassunto di 30 secondi delle ultime 24 ore denominato Day Brief. Sarà comunque possibile catturare e rivedere ogni momento della giornata con la possibilità di creare delle clip e salvarle direttamente sul telefono: Circle ti da 24 ore di archiviazione protetta e gratuita sul suo cloud, in attesa che arrivino altri piani di archiviazione a pagamento.

Logitech-Circle-Camera

Come le migliori videocamere di ultima generazione, Circle non solo permette a chi è lontano di vedere lo stream del video, ma grazie a microfono e speaker integrato è possibile interagire con chi è nella stanza.

Unica nota negativa, il prezzo. Ufficialmente costa 208,99 + 40 euro di spese di spedizione oppure potete prenderla su Amazon a 212,30 euro. Decisamente non alla portata di tutti.

Nota: va chiarita la risoluzione a cui registra Circle, sul sito è presente a mio avviso un errore in quanto si ripete più volte che può fare streaming full hd, ma poi nelle specifiche è descritta come 720p. Per sicurezza per ora prendo per buona quest’ultima.

 

Rispondi