nikon-d5000

Prezzo: 729 $ solo il corpo – 849 $ con l’obiettivo 18-55 VR

Non è tardata la risposta di Nikon alla presentazione della Canon EOS 500D. In particolare Nikon punta tutto sull’introduzione del display da 2.7″ orientabile che permette di scattare foto anche nelle posizioni più strane.

A parte questo, la Nikon D5000 integra un sensore da 12.3 megapixels con formato DX, in grado di scattare con ISO a 3200 ed un frame rate di 4fps. Non mancano la funzione Live-View e la possibilità di registrare video con risoluzione 720/24p.

nikon-d5000_2

Altre caratteristiche sono:

  • 11 punti focali
  • sistema di messa a fuoco con tracking 3D
  • 19 scene per diverse modalità di scatto

Nikon quindi punta non tanto sulla spinta del proprio processore come ha fatto Canon, ma sull’introduzione di alcune novità, insolite per una reflex ed un prezzo competitivo.

Per approfondire:

Leggi – Imaging Resource preview
Leggi – LetsGoDigital preview
Leggi – DPReview preview
Leggi – DPReview sample images

[Via | Engadget]

6 Commenti

  1. Sono commosso dalla rapidità 🙂

    Interessante come la D5000 abbia le stesse caratteristiche delle D90 e costi meno.

    L’unica differenza macroscopica che mi pare di vedere tra le due fotocamere, è la che D5000 ha pagato il fatto di avere il diplay LCD orientabile, con una minore risoluzione e dimensioni dello stesso rispetto a quello della D90.

    Ah Paolo, spiegami cos’è il “sistema di messa a fuoco 3D” che te lo sei inventato tu.

  2. ho aggiunto qualche approfondimento.
    La roba del focusing 3D non me lo sono inventato, però piacerebbe anche a me avere un video per chiarire meglio il concetto

  3. Mi pare sia un sistema che permette il tracking di un soggetto in ogni direzione, anche se questo si allontana/avvicina sensibilmente.

    Ma da quel che so ce l’ha anche la mia 450D

  4. Sì Teejay aveva scritto male ed ora ha corretto.

    E sì, non è un sistema nuovo, anche altre Nikon e Canon lo montano già da tempo.

Rispondi