Aukey PB-N27

Oggi è la volta della recensione di un carica batterie davvero immortale da ben 16.000 mAh: Aukey PB-N27

Di caricabatterie o power bank ce ne sono ormai di tutte le taglie, colori, e dimensioni e la stessa Aukey ne propone diversi; tra questi c’è il modello PB-N27 che certo non svetta in quanto a dimensioni ed il design è piuttosto normale ma incorpora due caratteristiche da non sottovalutare.

La prima è la sua capacità: con ben 16.000 mAh ci si ricarica di tutto e più volte tramite la doppia porta USB, ma l’elemento forse di maggior pregio è la tecnologia AiPower che consente all’utente di non doversi più preoccupare di andare a scegliere la porta USB più adatta al dispositivo che si intende ricaricare infatti con AiPower il battery pack riconosce in automatico la tensione necessaria da fornire al dispositivo.

Tutto questo però stando all’interno dei 3.5A ovvero dovremo sapere noi se collegando un tablet ed uno smartphone che hanno richieste energetiche differenti vado a sforare l’amperaggio disponibile oppure no.

16.000 mAh significa anche tanto tempo necessario per la ricarica: mettendolo in carica intorno alle 9.30 del mattino l’ho trovato pronto verso metà pomeriggio quindi significa che ci serve almeno una mezza giornata per una ricarica completa quindi il mio consiglio è quello di ricaricarlo di notte.

Oltre alle due porte USB troviamo poi ovviamente la micro USB per la ricarica ed un LED con funzione di torcia che si accende e spegne tenendo premuto l’unico pulsante che trovate.

Il prezzo è più che onesto anche se sulla pagina di Amazon c’è un errore: la descrizione indica il modello da 16.000 mAh, come quello in mio possesso, mentre le foto fanno riferimento ad un modello da 12.000 mAh. Segnalo inoltre che a pochi euro in più ora è disponibile il modello da 24.000 mAh compatibile anche con il cavo Lightning per la ricarica in ingresso nel caso tu sia un utente iOS.

Rispondi