Si chiama Gita ed è una valigia su ruote in grado di trasportare fino a 18 Kg di peso: pronti per la rivoluzione?

Già me li vedo i ragazzini in un film ambientato in un futuro prossimo che vanno a scuola non più con lo zaino ma con di fianco una Gita, ovvero una valigia in grado di seguire in totale autonomia il suo proprietario per brevi tragitti a piedi o mentre si gira in bicicletta.

Gita non solo ti segue, ma è anche capace di trasportare oggetti da un posto all’altro in totale autonomia sfruttando lo stesso principio di funzionamento che muove gli scooter in grado di auto bilanciarsi.

Si tratta di un progetto studiato da Piaggio Fast Forward, azienda con sede a Boston fondata dalla Piaggio che noi tutti conosciamo. Tra le persone che hanno contribuito al progetto spiccano nomi altisonanti come Nicholas Negroponte (fondatore del MIT) e Jeff Linnel direttore di Robotics (Google).

Gita è attualmente un prototipo ma presto partiranno delle sperimentazioni in ambito business e da li all’arrivo sul mercato il passo potrebbe essere anche più breve di quanto non si pensi perchè i possibili utilizzi lasciano spazio solo all’immaginazione: ad esempio lo vedo perfetto nelle vesti di fattorino all’interno di grandi spazi come aeroporti, centri commerciali o aziende.

Rispondi