Microsoft comincia con Xbox One X la rincorsa a Playstation 4 puntando su potenza e risoluzione 4K

In attesa dell’inizio della fiera E3 dedicata al gaming Microsoft presenta ufficialmente la nuova console Xbox One X che arriverà sugli scaffali dei negozi il prossimo 7 novembre.

Xbox One X avrà 6 Teraflops di GPU con 12 GB di Ram GDDR5 ed una memoria di banda di 360 GB/s. Tutto questo per permettere alla console di trasmettere immagini in 4K con HDR e mantenendo la stessa CPU della XBox One ovvero l’AMD Jaguar a 8 core la cui frequenza di lavoro è stata spinta del 31%. Non manca anche la certificazione Dolby Atmos.

L’altra grossa novità che al videogiocatore interessa poco ma si tratta di una piccola rivoluzione nel campo delle console, è il sistema di raffreddamento adottato in quanto XBox One X adotta una camera di vapore. In sostanza si tratta di una sorta di raffreddamento a liquido.

L’altra buona notizia è che tutti gli accessori di XBox One saranno compatibili con la nuova XBox One X e anche tutti i giochi attualmente già disponibili godranno di un aspetto rinnovato nonchè di caricamenti più veloci.

E nonostante un hardware più spinto, Xbox One X sarà più piccola in termini di dimensioni.

Al momento della presentazione sono diversi i giochi presentati, ma quelli che hanno lasciato il segno sono indubbiamente:

  • Forza Motorsport 7, che girerà in 4K a 60 fps e potrà contare su un parco auto di ben 700 veicoli
  • Metro Exodus, presentato un po’ a sorpresa e previsto per il 2018
  • Assassin’s Creed Origins, ambientato nell’antico egitto
  • Anthem, un RPG multiplayer sviluppato da Bioware che punta su armature decisamente uniche e la resa in 4K.

Il prezzo previsto per il mercato europeo è di 499 €.

Forza Motorsport 7 trailer – E3 2017 trailer

Metro Exodus – E3 2017 trailer

Assassin’s Creed Origins – E3 2017 trailer

Anthem – E3 2017 trailer

Rispondi