Fossil Sport è il nuovo smartwatch equipaggiato del processore Snapdragon Wear 3100 che promette tra le altre cose una maggior attenzione ai consumi

A settembre vi dissi che se stavate cercando un nuovo smartwatch allora avreste dovuto tenere in considerazione Fossil, e oggi più che mai si rafforza quel pensiero con la presentazione del nuovo Fossil Sport.

Lo smartwatch disporrà di una cassa in due dimensioni da 41 e 43 mm realizzata in nylon e alluminio ovviamente con display touch e 3 pulsanti studiati per l’attività fisica.

Cardiofrequenzimetro, modulo NFC, giroscopio, altimetro GPS e microfono completano quelli che sono i sensori a bordo.

Fossil si affida completamente a Wear OS ed ha studiato 3 quadranti per mostrare i progressi registrati con Google Fit che si concentrano su i minuti di movimento ed i punti cardio.

La batteria integrata è da 359 mAh e qui diventa importante l’introduzione del nuovo processore Wear 3100: si avrà infatti più di un giorno di autonomia con uso standard con l’aggiunta di altri 2 giorni se impostato in una modalità di funzionamento base.

Per la ricarica completa server circa 1 ora e tutti i modelli verranno forniti con pre-installate le nuove app di Spotify e Noonlight, un’app focalizzata sulla sicurezza personale.

Infine design molto colorato, con 6 tonalità del quadrante alle quali si aggiungono 28 tipi di cinturini in silicone.

Il nuovo Fossil Sport è già disponibile da oggi sul sito www.fossil.com e nei punti vendita Fossil a partire dal 12 novembre ad un prezzo di 279 Euro.

Per finire attenzione a chi possiede uno smartphone con Android GO in quanto non compatibile con lo smartwatch.

Rispondi